Frasi e citazioni dei cartoni animati

frasi e citazioni celebri dei cartoni animati Sono pronto a scommettere che questo post riscontrerà un certo successo. Andremo oggi a vedere alcune frasi e citazioni dei cartoni animati.

Avete capito perché adesso?

I cartoni, e le frasi degli stessi, hanno fatto da colonna sonora e visiva alla nostra infanzia, un’età d’oro che noi abbiamo vissuto intensamente e alla quale, più o meno inconsciamente, sogniamo di ritornare. Magari anche rileggendo qua e là frasi e citazioni tratte dai cartoni animati.

Io ne ho trovate alcune, ma conto sul vostro attivo, fattivo e puntale contributo.

Leggete le frasi, andate indietro con la memoria, scavate nella stesse e tirate fuori delle belle perle.

In attesa dei vostri consigli, ecco a voi cari amici le

Frasi e citazioni sui cartoni animati

  • Essere re vuol dire molto di più che fare quello che vuoi. Tutto ciò che vedi coesiste grazie ad un delicato equilibrio. Come re, devi capire questo equilibrio e rispettare tutte le creature, dalla piccola formica alla saltellante antilope. Quando moriamo, i nostri corpi diventano erba, e le antilopi mangiano l’erba, e così siamo tutti collegati nel grande Cerchio della Vita. Il Re Leone
  • Miwa lanciami i componenti! Jeeg Robot
  • Sono partiti senza di me… e lo fanno tutti gli anni! Perché… nessuno mi ama? Non c’è nessuno che voglia un po’ di bene a Sid il bradipo! L’era Glaciale
  • Disegnare cartoni animati è difficile, ma ancora di più lo è creare un personaggio di successo. Joseph Barbera
  • Fulmine di Pegasus! – Pegasus
  • Croce d’incanto. Gakeen
  • Sei troppo in basso nella catena alimentare per fare lo sbruffone. L’era Glaciale
  • Ed ora con l’aiuto del Sole vincerò! Attacco solare, energia! Daitarn III
  • Daltanious vince! Daltanious
  • Skipper: “Che prospettive abbiamo?”
    Kowalski: “Al 95% direi che siamo spacciati.”
    Skipper: “E l’altro 5%?”
    Kowalski: “Avventura e gloria come nessun altro pinguino ha mai visto prima.”
    Skipper: “Punto su quest’opzione.” Da I Pinguini del Madagascar
  • Lo sai che sei più carina quando ridi che quando piangi? Candy Candy
  • Balzo! Star Blazers
  • Sciagura a voi! Sciagura a voi! Sciagura a voi!  L’era glaciale
  • Per il potere di Greyskul! He-Man
  • Tu sei un giocattolo! Non puoi volare! Toy Story
  • Solo chi è folle sfida le sue molle. Gli Impossibili
  • Matley fa qualcosa!
  • Ti rimangono solo 3 secondi di vita! Ken il guerriero
  • Vola Takeshi che tu sei il re, niente Takeshi potra’ su te. Te e quella forza che e’ grande. Takeshi vincerai, vai con lui. Ufo Diapolon
  • Colpo di cannone nel cielo già sei, oltre la barriera del suono tu vai, ora il vecchio mondo non teme nessuno la tua spada ardente nel cosmo saraaaaa’! Bryger
  • Colpo segreto del Dragone nascente! Sirio, il dragone
  • Un momento! Ho appena acceso un razzo… i razzi esplodono…! Toy Story
  • Magolamagamagia La Maga Chappy
  • Va sottoterra nei mari profondi, nei cieli immensi Blue Noah. Come uno squalo silenziosamente, ecco che arriva Blue Noah.
  • Corre qua, vola la’ per il cielo azzurro l’astronave Argo lassu’ gira in giu’, ruota in su per lo spazio eterno misterioso come il suo blu. StarBlazers
  • Onda Energetica! Dragon Ball
  • o davvero mi chiedo perché | quando tutto va bene | è già tempo di accorgersi che | tanto bene non va. | Perché un giorno sei lì e dallo spazio | ti arriva un bel tipo | e poi capitano le cose più strane a te. | Erano tutti amici miei | ma adesso non lo so | e sto qui a lottare per vivere. | Ero un grande (grande) | rispettato (rispettato) | ed ora non più | e l’amore poi, lei dove è andata non so. | E da quel giorno penso | Che strane cose che a me | Che strane | Che strane cose che | Che succedono a me. | Ho capito che non ci si può | fidare di tutti | Ti volti anche un attimo | e ognuno pensa per sé | e ridono se li fai ridere ma è il momento che | finisci così dimenticato in una scatola. | Che strane cose che a me | Che strane | Che strane cose che | Che succedono a me | Che strane cose che a me | Che strane | Che strane cose che | Che strane | Che strane…” Woody Toy Story
  • Resta di stucco…è un Barbatrucco!
  • Yabadabado. Flintstones
  • Celata in una goccia la forza di una roccia! Gli Impossibili
  • Bryan Condor decollo! Venus fuori! Grande Mazinga
  • Yatta – yatta- yattaman
  • Per, per tutta la vita ho sempre vissuto e lavorato in una grande città. Perché? O, ora che ci penso è piuttosto imbarazzante, sì, si perché ho, ho questa paura degli spazi chiusi. Sì, t-tutto mi fa sentire in trappola, in continuazione. Sì, mi, mi dico sempre che ci deve essere qualcosa di meglio là fuori, ma, f-forse penso troppo, e io credo che risalga al fatto che ho avuto un’infanzia molto ansiosa. Sa, mia madre non aveva mai tempo per me. Insomma, quando si è il figlio di mezzo in una famiglia di 5 milioni non ricevi nessuna attenzione, voglio dire, com’è possibile. E ho sempre avuto questa, questa storia dell’abbandono, sapesse, che mi affligge. Mio padre era fondamentalmente un fuco come ho detto e spiccò il volo quando io ero ancora una larva. E il mio lavoro, poi. Non mi faccia incominciare, perché mi irrita molto. Vede, io non sono tagliato per fare l’operaio, glielo dico subito, io, mi-mi sento fisicamente inadeguato, cioè, io nella mia vita non ho mai sollevato qualcosa che andasse oltre 10 volte il mio peso corporeo e arrivare al dunque: maneggiare la terra, ecco, non è la mia idea per una carriera gratificante. E tutta questa colata di entusiasmo per il super organismo che, sa non posso capire, ci provo ma non la capisco, insomma, io dovrei fare tutto per la colonia e, e che ne è dei miei sogni?! Che ne è di me?! Insomma devo credere che esista un posto là fuori migliore di questo o mi raggomitulerei, in posizione fetale piangerei. L’intero sistema mi fa sentire… insignificante. Z la formica
  • Mutandine bianche! Gigi la trottola
  • Eccoci siamo amici tuoi e io sono Peter Rei,eccoli che ci assalgono non aver paura maiperche qui c’e chi pensa a te… Gundam
  • Dai, Dai, Daikengo! Dai, Dai, Daikengo! i nemici dell’impero sono forti più che mai tuo fratello contro mille cade giù!
  • Kingstar, solo tu ci puoi aiutar! Calendarman
  • Ecco qui la tipica storia “Lui incontra lei, lui ama lei, lui cambia ordine sociale di base”. Perciò che altro posso dirvi? Abbiamo ricostruito la colonia; è ancora più bella di prima, sapete, perché ora c’è una grandissima piscina al coperto. Bala e io incidentalmente stiamo pensando di mettere su famiglia. Insomma, solo qualche figlio, forse un milione o due, tanto per cominciare. E io, io sono in cura da un nuovo analista, favoloso, assolutamente favoloso; mi sta mettendo in contatto con la mia larva interiore, il che mi aiuta moltissimo. Insomma, finalmente sento di aver trovato il mio posto. E sapete una cosa? È proprio dove ho cominciato, ma la differenza è che questa volta l’ho scelto io”. Z la Formica
  • È a capo di un plotone la furia di un ciclone! Gli Impossibili
  • C’e’ qualcuno lassu’ oltre il cielo stellato un nemico invisibile e armato. Watta questo lo sa ma sicuro puo’ andare lui di Ondron non ha alcun timore. Oltre il sole piu’ su, le galassie infinite puo’ tentare le imprese piu’ ardite. Watta vola che poi, puoi fidarti di lui, di quell’amico fedele che e’ piu’ micidiale… Trider G7

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *