Frasi e aforismi sulla pioggia

frasi e aforismi sulla pioggiaEcco una lista di frasi e aforismi sulla pioggia.

La pioggia provoca degli stati d’animo contrapposti: c’è chi ama la pioggia e adora stare a contemplare le gocce che cadono e c’è chi, invece, la maledice, specie in quelle giornate in cui si va di corsa e ci si preoccupa di bagnarsi i vestiti, i capelli o di rientrare con le scarpe bagnate e sporcare tutto il pavimento. Per molte persone la pioggia è molto più poetica ed affascinante del pensiero generale che si ha di essa: la pioggia può nascondere le lacrime, creare atmosfere magiche e non dimentichiamoci che, come ci teneva a sottolineare un Tale, senza la pioggia non ci sarebbe neanche l’arcobaleno.

Vi presentiamo una raccolta di frasi sulla pioggia, aforismi bellissimi che racchiudono i vari pensieri a riguardo di diversi artisti e personalità note. E’ per voi questa rassegna di

Frasi e aforismi sulla pioggia

  • Non essere in collera con la pioggia; semplicemente non sa come cadere verso l’alto.
  • La pioggia produce due fenomeni contraddittori: fa apparire le lumache e sparire i taxi.
  • Chi dice che il sole porta la felicità non ha mai ballato sotto la pioggia.
  • Un acquazzone impartisce i suoi insegnamenti. Se la pioggia vi sorprende a metà strada, e camminate più in fretta per trovare un riparo, nel passare sotto alle grondaie o nei punti scoperti vi bagnerete ugualmente. Se invece ammettete sin dall’inizio la possibilità di bagnarvi, non vi darete pena, pur bagnandovi lo stesso. La stessa disposizione d’animo, per analogia, vale in altre occasioni.
  • Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.
  • Sotto la pioggia eravamo tutti più vicini. Adesso ognuno ha la sua ombra.
  • Finalmente la pioggia. La tanto sospirata pioggia, come aveva detto il meteorologo. Batteva sulle piccole case di Cupertino e Sunnyvale, che aumentavano di valore ogni giorno di più. La tanto sospirata pioggia offuscava i tetti di tegole rosse di Stanford, infangava i viali alberati di Palo Alto. Sulla costa, onde d’argento fuso si increspavano e si mischiavano nella tempesta settembrina. I ponti sembravano levitare e San Francisco galleggiava come una fortezza nascosta nella nebbia. La pioggia schiacciava le piante di fior di vetro che orlavano i prati delle grandi società, faceva scintillare la Silicon Valley. Il mondo era prolifico, i mercati in espansione. Le piscine rischiavano di traboccare e le colline fulve sembravano già più verdi. Come il denaro, la pioggia arrivò in una valanga, avvolgendo la baia, deliziando i meteorologi, superando ogni previsione, saturando l’aria.
  • La pioggia scrive come un bambino sdraiato sulla sua pagina, con linee oblique e lente, diligenti.
  • Sono milioni quelli che desiderano l’immortalità, e poi non sanno che fare la domenica pomeriggio se piove.
  • La pioggia cadeva nello stesso modo sul giusto e sul malvagio; e per nessuno esisteva un perché.
  • Ci sono alcuni che sentono la pioggia; altri riescono solo a bagnarsi.
  • La pioggia nelle sere di autunno inganna, sembra solo acqua ed invece è ricordo.
  • Non maledire ciò che viene dal cielo. Inclusa la pioggia. Non importa cosa ti precipiti addosso, non importa quanto violento il nubifragio o gelida la grandine; non rifiutare quello che il cielo ti manda!
  • La pioggia cade come ci si innamora: per disattendere le aspettative.
  • Alcuni dicono che la pioggia è senza scopo e altri dicono che è piena di ricordi e desideri.
  • Il sole dopo la pioggia è molto più bello del sole prima della pioggia!
  • Se qualcosa non va per il verso giusto, devi sforzarti di farcela andare. Se pensi che potrebbe piovere, alla fine pioverà.
  • Alla gente piacciono le giornate di sole, a me fanno paura. Le peggiori cose si fanno a cielo sereno. Quando fa brutto uno preferisce rimandare una cattiva azione. Col sole tutto può succedere.
  • Forse un extraterrestre può fare l’amore, ascoltare musica, pregare, spezzare il pane, cogliere un fiore, sorridere, piangere, ma non potrà mai – come fanno gli esseri umani – appoggiare la guancia contro il vetro freddo per guardare la pioggia che cade.
  • Amo la pioggia, lava via le memorie dal marciapiede della Vita.
  • Ogni grondaia ha un suo modo di piovere, ogni tombino ha una voce diversa, ogni ombrello ha un suo segreto sotto la pioggia.
  • Quando sono triste indosso la pioggia, perché possa farmi compagnia; per un istante anche il cielo è parte di me.
  • La pioggia scivola tra le dita con la stessa facilità con cui le parole vengono soffiate dal vento, ma ha il potere di distruggere tutto il tuo mondo.
  • La prossima volta che inizia a piovere, stenditi sulla pancia, affonda il tuo mento nell’erba, e guarda come cade la pioggia dal punto di vista della rana. La visione di centinaia di fili d’erba che si inchinano e si rialzano come tasti di un pianoforte mi colpisce come uno degli spettacoli più belli del mondo.
  • La pioggia disseta la terra e i cuori malinconici. Bagna la bocca dei poeti.
  • Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia.
  • Dicono che la pioggia sia il pianto buono del mondo È il dono di Dio che stende un velo sulle cattiverie del mondo. Ma la pioggia durerà solo per poco e dopo l’uomo sarà peggio di prima. Per cambiare il mondo dovrebbe piovere tutto l’anno.
  • Pioveva dietro la finestra, ma non era una rumorosa pioggia invernale, era una pioggia frusciante, felpata, quasi primaverile. Mormorava, sospirava, raccontava qualcosa scivolando sul vetro, gocciando dai cornicioni, fondendosi col vento. Era come uno sfregamento, come il rumore di una foglia che venga accartocciata.
  • La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita.
  • Mi piacevano gli odori che la pioggia risveglia: il legno, l’erba, la terra, lo sterco, le foglie, tutto rivive.
  • La pioggia è stata inventata perché l’uomo si senta felice sotto un tetto.
  • Piove sul giusto e piove anche sull’ingiusto; ma sul giusto di più, perché l’ingiusto gli ruba l’ombrello.
  • Ci sono dei giorni in cui la pioggia sembra essere stata inventata per accompagnare le note suonate lentamente da un sax.
  • La natura della pioggia è sempre la stessa, eppure fa nascere spine nel pantano e fiori in un giardino.
  • Nelle lunghe giornate di pioggia, anche gli istanti sembrano stanchi scorrono con lentezza quasi a sussurrare al mondo la loro tristezza.
  • Ci vogliono sia il sole sia la pioggia per fare un arcobaleno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *