Insulti e parolacce sulle mamme

Ecco una lista di insulti e parolacce sulle mamme.

insulti-parolacce-sulla-mammaGli insulti e le espressioni offensive nei confronti delle mamme sono sempre più diffuse ed in voga, questo è risaputo. Quando si vuole offendere, colpire o ferire qualcuno, o semplicemente scherzare con un amico in maniera pesante, il bersaglio maggiormente preso in considerazione è lei: la mamma. Ma… povere mamme! Eppure non tutte sono come la famosa mamma di Stifler! In ogni caso, se siete su questa pagina è perché siete alla ricerca di insulti simpatici da destinare alle madri dei vostri amici, magari da usare scherzosamente in compagnia. Ma bisogna fare attenzione, perché le frasi e gli insulti che abbiamo raggruppato per voi sono da prendere con le pinze e da utilizzare soltanto in casi estremi e quando si è sicuri di avere una certa confidenza con il destinatario. La maggior parte è molto spinta e altamente offensiva poiché a sfondo erotico. Scopriamo la nostra raccolta di

Insulti e parolacce sulle mamme

  • Tua madre è come Buffon, ha sempre palle tra le mani;
  • Tua mamma è come Blastoise: quando usa idro-pompa è super-efficace;
  • Tua mamma è come gli orsi: sempre in cerca di pesce;
  • Tua madre è così troia che fa le seghe con le ascelle;
  • Tua madre è come la mattonella, più la scopi, più è bella;
  • Tua mamma è come un Mars: momento di puro godimento;
  • Tua madre è come Rowenta: per chi non si accontenta;
  • Tua madre è come una finestra: viene sempre aperta!
  • Tua mamma è come Super-Mario: quando salta prende i soldi;
  • Tua madre è come Pacman: cerca sempre le palle;
  • Se tua mamma non è lì a casa vuol dire che è qui da me a fare lavori di pulizia;
  • Se i cazzi fossero pannocchie, tua mamma sarebbe una mietitrebbia;
  • Tua madre e come le porte di un supermercato: appena si avvicina qualcuno, spalanca le gambe;
  • Tua madre è cosi brutta che la gente ti chiede se è tuo padre;
  • Tua madre ha visto più tubi di tutta la saga di Super Mario;
  • Tua madre può scatenare la terza guerra mondiale se continua a farsi tutti i presidenti del mondo, dille di darsi una calmata;
  • Ma tua mamma fa la sarta, vero? – Perché? -Perché sarta da un cazzo all’altro!
  • Tua madre è come le uova: va sbattuta;
  • Tua madre è come un’insalata Bonduelle: agita e gusta;
  • Tua madre è come il sole, solo con una differenza: il sole batte di giorno, mentre tua madre di notte;
  • Tua madre è come il Telepass: ogni volta che la vedo, mi si alza la sbarra;
  • Se le troie volassero, tua madre ti imboccherebbe con la fionda;
  • Tua mamma è come un angolo retto: sempre a 90°;
  • Quando il gioco si fa duro, a tua madre piace;
  • Tua madre ce l’ha così pelosa che per depilarsela deve chiamare la guardia forestale;
  • Dì a tua madre di smettere di cambiare rossetto, ho il pisello che sembra un arcobaleno;
  • Tua mamma è come una nuvola, se si leva dalle palle è una bella giornata;
  • Tua mamma si traveste da Super Mario per saltare sui funghi;
  • Tua mamma è come l’Italia al Mondiale: lo prende in culo pure dagli Slovacchi!;
  • Tua madre è come la panna: la monto con la frusta;
  • Tua mamma è come la polizia: sempre in servizio!;
  • Ha visto più piselli tua madre che la minestra di mia nonna;
  • Tua mamma fa le spaccate nei campi di granoturco;
  • Tua mamma è come una salsiccia: pelle fuori e maiala dentro!;
  • Tua madre è come la Salerno-Reggio Calabria: c’è sempre coda!;
  • Tua madre da labbro a labbro cambia prefisso;
  • Fa più ciucci tua mamma che la fabbrica della Chicco;
  • Tua mamma è stata licenziata dalla Banca del seme: beveva a lavoro;
  • La tua mamma è così obesa che come cintura usa l’Equatore;
  • Ha visto più piselli tua madre che il cesso della stazione;
  • Tua mamma e come i prodotti dell’Ikea: tutti la comprano;
  • Tua madre è come una porta: prima o poi ci passano tutti;
  • Tua madre è come un outlet: fa gli sconti tutto l’anno;
  • Tua madre è come il buco dell’ozono: si allarga sempre più;
  • Tua mamma è come una suora: ad ogni cappella, si inginocchia;
  • Tua madre è come il cuore: se smette di sbattere, muore;
  • Tua madre è come una macchina a benzina: succhia che è una meraviglia;
  • Ieri sera c’era più gente a fare la fila sotto casa di tua madre, che al supermercato;
  • Tua madre è come uno scoglio: viene continuamente schizzata;
  • Tua madre è come un temperino: li prende di tutti i colori!
  • Tua madre è come il cielo: sempre piena di uccelli;
  • Tua madre è come una valigetta d’arte: ci entra anche la riga da 60;
  • Tua madre è come Unieuro: batte, forte, sempre;
  • Tua mamma è come la marmellata: se la fanno tutti in casa.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *