Insulti divertenti

alberto_sordi_i_vitelloni_bisQuesto è un post per chi è in cerca di insulti divertenti.

Volete insultare qualcuno in maniera diretta e divertente? Allora siete nel posto giusto! Abbiamo, infatti, messo insieme per voi gli insulti più divertenti in assoluto che potrete utilizzare per offendere chi volete. Qualcuno lo conoscerete già sicuramente, qualcun altro vi apparirà come una novità che non vedrete l’ora di pronunciare alla persona che avete di fronte. Come sempre, però, raccomandiamo di fare attenzione ai destinatari: non tutti sanno stare al gioco e qualcuno potrebbe rispondere ai vostri ”simpatici” insulti in maniera ingiuriosa e altamente offensiva. Detto ciò, non ci resta che lasciarvi alla lista dei nostri

Insulti divertenti

  • Hai il naso così grande che non ti si chiude la patente.
  • Tu sei così cretino che di sicuro ti alleni di nascosto.
  • Sei talmente scemo che quando fai il cretino sembri normale.
  • Puzzi come un escremento Venusiano colitico.
  • Non ti ha portato la cicogna, ti ha portato l’avvoltoio.
  • Sei utile quanto un uomo con una gamba sola a una gara di calci in culo.
  • Sei uno schianto! Ma in quale muro hai sbattuto la faccia?
  • Scusa, mi presteresti la tua faccia che debbo fare una figura di merda.
  • Sei talmente brutto che se ti avvicini ad un computer, si accende la schermata dell’antivirus.
  • Sei simpatico come un dito al culo, con anello e unghia lunga.
  • E’ uscito meglio Pinocchio con una sega che te con una scopata.
  • Non ti sto insultando… Ti sto descrivendo.
  • Sei pettinato come un barboncino cotonato.
  • Non solo braccia rubate all’agricoltura, ma anche alla camicia di forza.
  • Una testa come la tua non la si sorregge con un colletto, la si nasconde nei pantaloni.
  • Sei scemo da quando il tuo cervello si è incastrato nella cerniera lampo.
  • E’ una caccola o l’ultimo frammento di cervello che ti era rimasto quello che ti è appena uscito dal naso?
  • Hai la faccia da metodo contraccettivo che non ha funzionato.
  • Sei talmente brutto che quando sei nato, i primi due schiaffi li hanno dati all’ostetrica!
  • A te la testa serve solo per tener distaccate le orecchie!
  • Il mondo è una merda. Tu sì che sei un uomo di mondo.
  • Sei così grosso che una mosca per farti un giro intorno muore di vecchiaia.
  • Se tu in questo momento ingerissi un moscerino, avresti più cervello nello stomaco che in testa.
  • C’hai due orecchie che prendi i canali satellitari.
  • Cos’hai in testa? Un babbuino con la forfora.
  • Vorrei tanto darti un calcio nei denti, ma poi mi dico: ma perché devo migliorarti il look?
  • Sei cosi grasso che quando vai in giro vestito di giallo, ti urlano: ”Taxi!”.
  • Ma i tuoi ti hanno lasciato un patrimonio genetico o un debito genetico?
  • Le pause tra i tuoi discorsi sono le cose più interessanti che dici!
  • Dio creò l’intelligenza e la sparse sulla Terra attraverso la pioggia. Peccato che in quel momento tu avessi l’ombrello!
  • Mettiti la cuffia quando fai la doccia che l’acqua ti manda in corto circuito il cervello.
  • Sono solo le piccole cose che mi danno fastidio di te: il tuo cervello, per esempio.
  • Devi aver fatto la fila tre volte, quando il buon Dio ha distribuito la stupidità.
  • Sei talmente sfigato che se ti cascasse l’uccello, rimbalzerebbe e ti si infilerebbe nel culo!
  • Non sei uno stronzo, sei una diarrea di elefante!
  • Se l’ignoranza volasse, i tuoi ti darebbero da mangiare con la fionda.
  • Ti smonto e do fuoco alle istruzioni!
  • Sei proprio un innesto: sei una faccia da culo su una testa di cazzo.
  • Non ti offendo sai perché? Perché ci ha già pensato Madre Natura!
  • Hai un alito come Buscaglione dopo una serata al night.
  • L’ultima volta che ho visto qualcosa come te, era coperto di mosche.
  • Se sei intelligente, lo nascondi molto bene!
  • Se l’ignoranza figliasse, tu camperesti di assegni famigliari!
  • Dimmi come ti chiami, così potrò dare un nome ai miei incubi.
  • Ma cos’hai il cervello in sciopero?
  • Sei così stronzo che contro di te c’è una fogna mediatica.
  • Hai un cervello così piccolo che quando due pensieri si incontrano devono fare manovra.
  • Essere stronzi è un optional. Tu invece ce l’hai di serie.
  • Ma di’, sei scemo di tuo o hai studiato?
  • Il tuo unico difetto sai qual è? Che esisti.
  • Sai che quando sei nato eri così brutto, ma così brutto che in ostetricia hanno chiesto la scatola nera per capire la cause del disastro?
  • Sei così rotto in culo che gli stronzi ti escono per gravità.
  • Sei simpatico come la sabbia nelle mutande.
  • Tutti hanno un lato buono… prova un po’ a girarti!
  • Ma sei completamente scemo o nel tuo cervello c’è ancora qualche zona incontaminata?
  • Sei così brutto che se da una barca ti vedono, ti evitano perché sembri uno scoglio!
  • Ma come fai ad amare la natura con tutto quello che ti ha fatto?
  • La polizia ha trovato un corpo carbonizzato senza cervello e con un uccello piccolissimo. Per favore mandami un sms e dimmi che stai bene!
  • Sei così sfigato che metti il dito nel pagliaio ti pungi con l’ago.
  • Vorrei essere nella tua testa per provare la sensazione del vuoto assoluto.
  • Scusa ma per mettermi in contatto con il tuo cervello ci sono fasce orarie o bisogna comporre un numero verde?
  • Spostati, per favore. Il tuo cervello non ha campo!
  • Sei così stronzo che sudi merda.
  • Sei cosi’ grasso che dovunque guardo stai già là.
  • Non sei così brutta: ti manca la catena per essere un cesso!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *