Frasi sui necrologi

aforismi e frasi sui necrologi E arriviamo a parlare di un’altra tipologia di frasi che ci mette in somma difficoltà, ma che, nondimeno, prima o poi ci tocca affrontare. Sto parlando delle frasi sui necrologi.

Ecco, spesso si percepiscono tali frasi come banali, vuote, prive di significato.

Ma è davvero così? Certo che no, il punto è che vengono percepite come tali perché troppo spesso non si riescono a usare le frasi giuste, a toccare le giuste corde per far capire che a noi spiace per davvero della scomparsa.

In seguito troverete alcune frasi sui necrologi, ma abbiamo riportato anche altre frasi, più generiche, alcune anche ironiche, sui funerali. Al solito chiediamo aiuto a voi per rendere questo post e questo sito un luogo virtuale migliore. A ogni buon conto, ecco a voi le nostre

Frasi sui necrologi

  • Serenamente è tornato alla casa del Signore
  • E’ tornato tra le braccia del Padre
  • Ci uniamo al dolore che ha colpito il nostro caro amico e collega nel giorno della grave perdita
  • I colleghi abbracciano Mario nel giorno della perdita del Padre
  • Tutto sembra banale, accogli le nostre sincere condoglianze
  • A noi che restiamo rimane il compito di tener vivo nella fede e nella speranza il suo ricorso
  • In queste occasioni non si sa mai cosa dire, qualsiasi parola appare vuota di senso di fronte ad un dolore così grande. Quando avrai voglia di sfogarti e parlare io sarò qui. Ti abbraccio forte.
  • La perdita da voi subita è per noi motivo di dolore e di sincera commozione.
  • Ci stringiamo a voi in questa terribile circostanza che vi ha colpito.
  • La morte non ci porta via completamente la persona amata, rimane sempre il suo ricordo che ci incita a continuare. Coraggio.
  • La tragedia che ha colpito la vostra famiglia è per noi motivo di dolore. Vogliate gradire le nostre più sentite condoglianze.
  • Due soli giorni felici toccano a colui che prende moglie, quel delle nozze e quello del funerale.
  • Non c’è lutto senza riso e matrimonio senza pianto.
  • Quel giorno volle esagerare: rise al funerale e, di sera, tossì al concerto.
  • Il giorno del funerale di un celebre attore, quando all’uscita della chiesa la bara viene accolta da un applauso, bisogna riportarla dentro e riuscire per l’ultimo bis
  • Ho una gran voglia di vedere il mio funerale prima di morire.
  • La gente ai funerali ha un’aria strana, spaesata… Bisogna capirla: in realtà partecipa a una cosa di cui non capisce niente. E l’unico che ci capirebbe qualcosa – combinazione – è morto
  • Per quanto la commedia sia stata bella in ogni sua parte, l’ultimo atto è insanguinato. Alla fine ci gettano un po’ di terra sulla testa ed eccoci sistemati per sempre.
  • La tua bara ha raggiunto l’orrenda fossa. E una parte di me se ne è andata nella terra fangosa insieme a te e si è coricata accanto a te ed è morta con te.
  • Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli.
  • Se al mio funerale vedo qualcuno con il muso lungo, non gli parlerò mai più.
  • Bisogna sempre andare ai funerali degli altri, altrimenti loro non verranno al vostro.
  • L’orrendo della morte è il suo cerimoniale. Quanto più bello sarebbe andarsene al cimitero da soli, a piedi.
  • Mio nonno era un uomo molto insignificante. Al suo funerale il carro funebre seguiva le altre auto.
  • Dovevo andare a un funerale e fu un vero casino. Era la terza volta che lo rinviavano. La prima volta mancava la bara. La seconda volta pioveva. La terza non poteva lui.
  • In città, un funerale è solo un’interruzione del traffico. In un paese è una forma d’intrattenimento
  • Fare le condoglianze. Mostrare che la perdita di una persona cara è un male minore rispetto al rituale del cordoglio.
  • A un funerale, pur spaventati dall’idea della morte, ci godiamo il piacere di essere vivi
  • Lo sfarzo dei funerali interessa più la vanità dei viventi che la memoria dei morti.
  • La morte! quel tipo vero dell’uguaglianza che distrugge inesorabilmente ogni superiorità mondana e confonde in un ammasso di putredine gli avanzi dell’imperante e del mendico! la morte deve stupire di tanta differenza fra i funerali del povero e quelli del ricco!
  • Non ho potuto partecipare al funerale, ma ho mandato una bella lettera dicendo che lo approvo.
  • Sarebbe invero opportuno che noi ci radunassimo a piangere la casa dove qualcuno viene alla luce, considerando i molteplici mali dell’umana vita; ma chi morendo pose fine ai gravi travagli, a questo gli amici dovrebbero celebrare le esequie con ogni lode e gioia.
  • Io del giornale leggo sempre i necrologi e i cinema. Se è morto qualcuno che conosco vado al funerale. Se no vado al cinema.
  • Quando una persona ci lascia, quando non è più qui e non possiamo più toccarla, o sentire la sua voce… sembra scomparsa per sempre. E invece no! Il ricordo delle persone che ci sono state care vivrà per sempre nei nostri cuori: più forte di qualsiasi abbraccio, più importante di qualsiasi parola. Più forte di qualsiasi presenza.
  • Il saperci vicini a voi nel dolore, possa portarvi almeno un po’ di coraggio nell’affrontare questo momento.
  • Ci uniamo al vostro dolore per la prematura perdita
  • La perdita di una tanto stimata persona ci ha immensamente colpiti.
  • Siamo profondamente addolorati per la prematura scomparsa. Ci uniamo al Vostro dolore ed alle Vostre preghiere.
  • Anch’io ho affrontato un distacco come questo. Ti sia di conforto che il dolore, con il tempo, viene sostituito da un dolcissimo ricordo.
  • Porgiamo alla sua famiglia, nel tragico momento che ci trova uniti, le nostre condoglianze.
  • L’espressione del nostro cordoglio vi giunga in una così triste circostanza.
  • Le persone non muoiono per sempre, solo si allontanano. Sentiremo sempre la sua presenza nel nostro cuore. Condoglianze.
  • In una simile circostanza dove le parole sono inutili, ci uniamo con tanto affetto al vostro dolore.
  • ll suo ricordo vivrà giornalmente nei nostri cuori, la Sua anima ci sarà sempre accanto e ci renderà più vicini a Dio.
  • Il suo ricordo è incancellabile, ti sono vicino in questo straziante momento.
  • Non ho la presunzione di dire che capisco il tuo dolore. Ma vorrei esserti vicino, per offrirti tutta la mia disponibilità, il mio conforto ed il mio affetto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *