Doppi sensi

Iscriviti al mio canale Youtube
Seguimi sulla mia Fanpage

doppi-sensiEcco una lista di simpatici doppi sensi.

Non c’è niente di più divertente di battute, barzellette e… dei doppi sensi. I doppi sensi, oltre ad essere veramente spassosi, consentono di mettere alla prova il nostro interlocutore, con frasi pungenti, talvolta metaforiche, per vedere la loro reazione, ma anche per scoprire la loro malizia fino a che punto arriva. Abbiamo preparato per voi una lista di doppi sensi, frasi divertenti, il cui senso a volte si cela dietro parole che vorrebbero dire altro, o quasi.

Proponetele ai vostri amici, ai vostri parenti e divertitevi insieme. Il buon umore è assicurato, ve lo garantiamo noi! Non ci resta che presentarveli, buon divertimento con la nostra raccolta di

Doppi sensi

  • (Parlando di trenini) – Io voglio stare avanti, lo sappiamo che ti piace.
  • Ma il cuculo è un gay balbuziente?
  • Tu sei il mio sole, io la tua luna. Andiamo a fare un’eclissi?
  • Se ti scrivi Natale su una coscia e Capodanno sull’altra… posso venire a trovarti in mezzo alle feste?
  • Quando un pilota d’auto sta bene, si sente in formula?
  • (Riferendosi ad una sigaretta) – Se vuoi te la do!
  • (Riferendosi a chi ci ha fatto cadere una matita/penna a terra che si è impolverata) – Te la farei leccare!
  • (Parlando di una penna usb) – Questa la infilo dappertutto.
  • Vieni qui. Calati i pantaloni e posati su di me. Sfruttami finché non sarai soddisfatto. Con simpatia, il water.
  • Abbattere: classica risposta di una prostituta a cui si chiede “Dove stai andando?”.
  • Sono sempre i migliori che se ne vanno, ma stai tranquillo: tu avrai l’eternità.
  • Che bel corpo! Sai cosa ti starebbe bene addosso? Me!
  • Sì, lo ammetto, ci sono andata a letto: era dolce, era carino… era il mio bel pigiamino.
  • Non riesco a toglierti dai miei pensieri: ti scoperei sul pavimento, ti scoperei sul tappeto, ti scoperei sul mobile, ma sei dappertutto… polvere di merda.
  • Amore non ne hai mai abbastanza. Sono le 3 e mi dici spingi, sono le 4 e mi dici spingi, sono le 5 e mi dici spingi. Non ce la faccio più. Tre ore di altalena stressano anche me!
  • È una pistola quello che hai in tasca, o sei soltanto felice di vedermi?
  • Stasera ti faccio un numero di musica e magia: prima ti trombo e poi sparisco.
  • Pelosetta e colorita, non più larga di due dita. Fa rizzar la pelle umana e il suo nome finisce in ica. Sembra strano che ti dica che si tratta dell’ortica.
  • Le donne sono come le scimmie..non lasciano mai un ramo prima di averne afferrato un altro!
  • Il tuo vestito starebbe benissimo, sul pavimento, accanto al mio letto.
  • Quando facevamo l’amore ti dissi: “Che bello!”. Ma tu: “Stavo per dirlo io, ma me l’hai tolto di bocca!”.
  • La vagina è divisa in due parti: una morbida ed una dura. La parte morbida sono le grandi labbra, la parte dura è.. farsela dare.
  • La Tim ha deciso di applicare nuove tariffe per le chiamate proporzionate alla lunghezza del pene. Complimenti, per te il servizio è gratuito!
  • Ti chiedo un gelato speciale a tre gusti: tiramisù, la banana e bacio.
  • Topolino si fa le Topoline, Paperino si fa le Paperine, Pippo… si sente molto solo!
  • Mi piacciono le donne che cantano: SI, LA, DO.
  • Sai cosa significa D&G? Dammela e Godi!
  • l sesso è come la matematica: aggiungi il letto, sottrai i vestiti, dividi le gambe e prega di non moltiplicare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *